CENTRO DONNA L.I.S.A.

Via Rosina Anselmi 41 00139 Roma 0687141661

info@centrodonnalisa.it

 
                 donne in rete contro la violenza.

vuoi ricevere notizie dal centro donna?


 
iscriviti cancellati

 

 

libera associazione di donne

HOME

chi siamo

come raggiungerci

violenza contro le donne

LEGALE E PRIMA ACCOGLIENZA

appuntamenti

foto

corsi

AUTOPRODUZIONI

COMUNICATI

PROGETTI

FORMAZIONE

Care tutte e tutti,

vogliamo scrivervi  innanzitutto per ringraziarvi. La  sottoscrizione per la Palestina a cui avete generosamente aderito, in occasione della nostra compleanna, ha fruttato ben 1.850,00 euro che abbiamo già girato a Gazzella- Onlus e che speriamo siano già arrivati insieme ad  altri fondi, al Palestinian Medical Relief di Gaza, l'organizzazione di medici volontari che negli ultimi trent'anni si è occupata della sanità pubblica sotto l'occupazione militare.

Sono giorni difficili per Gaza, si contano i feriti, si contano i danni, si contano gli orfani e i bambini che non hanno nemmeno più un parente che li possa accogliere. Una situazione dura e nuova perfino per Gaza.

 Scrive Amira Hass (giornalista israeliana che vive a Ramallah), che è appena potuta rientrare a Gaza,  sul numero di Internazionale in edicola in questi giorni , che  lo spettacolo che le si offerto  è devastante. Tra l'altro dice che la gente sembra invecchiata, visibilmente stanca. E poi c'è lo stupore, lo stupore per la dimensione dell'offensiva: 14% degli edifici rasi al suolo. 4000 case (distrutte o danneggiate), 48 edifici pubblici, 30 commissariati, 20 moschee (quasi tutte hanno una scuola al loro interno), senza contare strade, ponti, scuole, rete idrica ed elettrica. Tutto ciò si aggiunge ai morti e ai feriti.

Noi siamo qui e forse la nostra solidarietà si deve esprimere, non solo con gli aiuti, ma con il compito di informare, di modificare le informazioni che arrivano sui nostri media che fanno sembrare "ragionevole" una posizione equidistante. Rimane quindi il nostro impegno a continuare ad informare, ad organizzare momenti di riflessione, di conoscenza e di dibattito.

 In questi ultimi anni abbiamo abbassato la guardia sul problema palestinese e questo attacco, in parte è stato anche permesso da questo nostro disinteresse. Chi si è preoccupato? Chi ha fatto campagna contro il crudele embargo che Gaza soffre dal 2006  che ha reso, se possibile,  ancora più difficile la vita quotidiana della gente? Contro questo embargo noi oggi dobbiamo lottare e mobilitare l'opinione pubblica.

Ritornando alle bambine e ai bambini feriti, molti dei quali orfani di padre o madre o di entrambi i genitori possiamo fare ancora qualcosa: andare sul sito di Gazzella  (www.gazzella-onlus.org). Lì ci sono  molte informazioni e la possibilità di adottare una bambina o un bambino a distanza.

Grazie ancora per il vostro contributo solidale. Vi informeremo delle nostre iniziative in proposito.

 Donne in Genere onlus  (Centro Donna L.I.S.A.)

 

 

materiali

legislazione

centri antiviolenza

 DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

consultori a Roma

rassegna stampa

contraccezione e aborto

LINKS

 

site search by freefind advanced


 

Via Rosina Anselmi 41 00139 Roma 0687141661

Puoi sostenere le attività del Centro Donna L.I.S.A.  inviando un contributo a  Ass. Donne in Genere O.N.L.U.S. IBAN  IT97 H062 8003 2050 0000 3010 136 

Donne in Genere è una O.N.L.U.S.Ogni contributo in suo favore e' detraibile ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 4/12/97 n. 460 O.N.L.U.S.